Primpied by Luciano Russo

 

Le cinque regole (look) da seguire se ti sei lasciato/a

 

Per chi come me ha provato più vestiti che sentimenti

Fuori è quasi estate, le tue amiche ti pressano per uscire, andare a bere un drink, a ballare, ma tu ti senti come se avessi il gatto morto in casa. Non hai voglia di alzarti dal letto, figurati scegliere cosa mettere. DON’T PANIC, ci siamo noi #chiediaprimpy !

Non importa quanto tu abbia amato una persona, la fine prima o poi arriva. Quando i fiori d’arancio si allontano, si avvicinano i crisantemi.

Ci sono delle regole che vanno seguite anche in termini di look, perché ciò che indossi l’ultima volta che lo vedrai sarà l’immagine che si porterà di te nella sua mente. Come in un film la parola fine suggella un’immagine, ed io ti consiglio di essere più Carrie Bradshaw che molla o viene mollata, piuttosto che una disperata qualsiasi.

Tutto questo ovviamente se non sei stata con la peggior categoria del “chi ti lascia per WhatsApp”, ecco questo è il primo sintomo di una grande cura strategica da adottare. “This is not a story about forgiveness” era il mantra di Emily Thorne in Revenge ed è anche il mio.

Le 5 regole (look) da seguire sono semplici:

  1. VAI IN PALESTRA, dall’estetista, rendi il tuo corpo a prova di bomba, perché non è più sul suo menù e come nelle più basilari leggi di marketing “la merce esposta è mezza venduta”. Vuoi vendere la millefoglie di Carlo Cracco o quella in offerta a 2,99 all’Unes?
  2. MAI AVERE L’ARIA DIMESSA, rinnova il tuo guardaroba, accorcia le gonne e allunga le vacanze, è una guerra fredda. Non bisogna vincere a mani basse, la vittoria deve essere schiacciante. Cambia stile: il parrucchiere e i negozi saranno i tuoi migliori alleati.
  3. POSTA A PIU’ NON POSSO, quando arriverà a dirti che “morto un papa ce ne sono mille altri”, sei già sulla buona strada. Ma non è ancora arrivato il momento di sfoderare l’artiglieria pesante.
  4. NON SMETTERE DI PENSARE MAI A LUI, perché sarà proprio in quel momento che lo incontrerai, ma non farti cogliere impreparata. Il look che avrai quando lo rincontrerai dopo una rottura è ancora più importante di quello con il quale vi siete mandati a quel paese. DEVI ESSERE CONFIDENT, sexy ma soprattutto ARROGANTE. Insomma fai come me, total look Saint Laurent e non sbaglierai mai, ma se non puoi cerca qualcosa di simile in termini stilistici.
  5. BLOCCA, SBLOCCA, SHOPPA. Ci sono quegli uomini che amano fare questi giochini, beh che dire, NO WAY. Soffri in silenzio e non dire nulla, sei in un periodo mentalmente instabile e gli acquisti compulsivi sono sempre dietro l’angolo. Francamente quello che più mi turba è il blocco della carta di credito, sai che disperazione!

E poi c’è la rivincita delle rivincite, TROVARE UN ALTRO PRIMA DI LUI, chiodo schiaccia chiodo funziona, ma attenta a non pestarti il dito con il martello.

Love is a loosing game, pace all’anima di Amy Winehouse, ma non c’è nulla di più vero, ed è qui che fanno capolino i “5 SE”:

  1. Se la tua ex storia ti da il tormento è normale, ma se l’emozione ti cambia anche il nome tu dalle ragione e fatti bella per te.
  2. Se qualcuno se ne va è perché arriverà qualcun altro e tu incontrerai nuovamente l’amore, o puoi trovare un abito di Gucci in saldo che ti cambierà l’estate.
  3. Se lo rivorresti a tutti i costi, aspetta POTREBBE TORNARE con te o con l’ex.
  4. Se non torni strisciando e non lo fa neanche lui, mettiti bene in testa una cosa: “SE ERA BUONO SE LO TENEVA L’EX”.
  5. Se non sai come vestirti, c’è Primpy!

Ma se non ti basta, ascolta a più non posso la Ferreri “Un nuovo amore quest’estate ci porterà”. ASPETTIAMO e speriamo non abbia lo stesso effetto della crisi del ’29, come il precedente.