Primpied by Helena Antonelli

 

Leggi il post e dimostraci che anche tu sei Primpy, come? Condividendo la tua foto ispirata al mood della settimana su Instagram. Usa l’hashtag #Primpystyle e potresti diventare protagonista su Primpy.

 

ll look da donna in carriera passa per la via della semplicità

 

Dopo settimane di relax e “casual” beach style, eccoci di nuovo qui su Primpy a parlare di outfit, questa volta però da rientro in ufficio.

Ciao estate! Ebbene sì care girls, settembre era lì che ci aspettava per sfoggiare delle mise ad hoc per il rientro a lavoro. Una realtà dura da accettare, of course… ma bando alla tristezza! Meglio affrontare il rientro in città con filosofia ma soprattutto con il look giusto. C’è chi la vive come un vero dramma, e poi c’è chi come me negli ultimi giorni di vacanza non ha fatto altro che pensare:

che cosa indosso al rientro in ufficio?

 

Back to work sì, ma niente panico ragazze. Per ogni occasione esiste un dress code che va rispettato, aggiornato e leggermente modificato, a seconda delle tendenze, per dare all’abito d’ordinanza un allure nuova. Ne sa qualcosa la protagonista del film La rivincita delle bionde, Reese Witherspoon (Elle Woods) che vive seguendo le regole di Cosmopolitan. La Whiterspoon è stata di grande ispirazione in queste settimane in fatto di look. Le sue mise dalle mille sfumature di rosa hanno stimolato molto la mia fantasia ma soprattutto la mia immaginazione… Ed ecco che il luogo di lavoro diventa una passerella e capi e colleghi il pubblico di una sfilata che si rinnova ogni giorno!

 

Prima regola del look working: niente esagerazioni. Si okay, Elle Woods non si è certo contenuta con i suoi look, ma noi non stiamo girando un sequel del film Legally Blonde.

Partiamo dai NO. Abolite spalline anni Ottanta e anche il classico tailleur gonna e giacca, che diciamolo, ha un po’ stancato. Da evitare le gonne troppo corte o troppo lunghe, niente minidress da abbinare ai leggings, assolutamente fuori luogo in ufficio. Idem per pantaloni molto aderenti.

ll look da donna in carriera passa per la via della semplicità.

Decisamente SI invece, a gonne che arrivano appena sopra il ginocchio. Interessante anche il look mascolino, sempre originale ed elegante. Bene se mixato con camicia a righe, magari rosa.

Il segreto è scegliere bene i modelli che valorizzino il vostro fisico e che soprattutto mettano in evidenza i punti forti. Poco seno e collo vengono meglio valorizzati da uno scollo a barchetta con manica a tre quarti, perfetto come sotto giacca o sui jeans.

Per i colori, sfruttate l’abbronzatura estiva e osate. Occhio però ai toni del beige troppo morti e al bianco da isla (ricordate che siete a lavoro e non a Ibiza). Nero, blu, rosa e rosso sono ok per la working girl da abbinare per contrasto o tono su tono. Il tocco finale lasciatelo agli accessori, vero biglietto da visita per la vostra vera personalità.