Primpied by Alexandra Amico

 

Frange? Sì ma nei dettagli.

Se associate l’arrivo dei primi giorni caldi a leggeri vestitini floreali e colori pastello, vi sbagliate, o quasi. Giugno è il mese che da il via alle danze, nel vero senso della parola.  E’ arrivato il tanto atteso momento di godersi il caldo in pool party esclusivi e ballare al sound dei migliori DJ nelle discoteche più cool del momento.

Il Flower Power al Pacha di Ibizia ci insegna che i look, d’ispirazione hippie stanno subendo una continua evoluzione sempre più glamour ma una cosa è sicura: le frange sono sempre protagoniste.

frange, do don't, primpy magSe non siete tra le fortunate che si godranno ogni evento musicale della stagione, non preoccupatevi, con le giuste accortezze potete indossare l’island style anche in città. Per quanto ci piacerebbe, ammettiamolo, qui i quaranta gradi ce li sogniamo quindi evitate short troppo corti o costumi da bagno indossati come top; un’ottima alternativa sono jeans flare sfrangiati sull’orlo, must della stagione. Per quanto riguarda le frange attenzione a non esagerare, non c’è bisogno che siano presenti su ogni capo che indossate; scegliete piuttosto una semplice t-shirt con un dettaglio particolare. In alternativa potete puntare sugli accessori, come borse con nappe o sandali in stile indianini con frange o piume. Per un getaway nel weekend potete puntare su un comodo e allo stesso tempo fashionable maxi dress.

frange, do don't, primpy magAttenzione anche con i colori, ok alla texture etnica ma evitate l’effetto psichedelico mischiandone troppe insieme, scegliete un colore sul quale puntare come il beige e giocate con le sue tonalità.